martedì 30 dicembre 2014

Incanto!





La luna era un piccolo sopracciglio di luce. Cullata e beata dal suono della sorgente e dai rumori della notte, rimasi lì imbambolata, prigioniera di un incanto. A occhi chiusi, lacrime di gioia, lacrime di vita!
Beatris


6 commenti:

bas ha detto...

een mooi en vooral gezond nieuwjaar gewenst.

Ambra ha detto...

Il fascino della luna continua ancora oggi anche se ne conosciamo la superficie rugosa.
E' l'incanto della notte illuminata da quella sfera a volte intera, a volte in quarto.

Tomaso ha detto...

Credo cara Beatris, che tutti abbiamo subito il fascino della luna! E molto spesso che ha fatto sognare.
Ciao e buona giornata cara amica.
Tomaso

silvia de angelis ha detto...

Un astro magico in gradi di farci sempre sognare...augurissimi di buon 2015, Beatris,silvia

Existe Sempre Um Lugar ha detto...

Abraço de Ano Novo com votos de muita felicidade.
Feliz 2015.
AG

Folletto del Vento ha detto...

C'è forse qualcosa di più piacevole dell'essere prigionieri di un incanto?
Lacrime sincere.
Auguri