lunedì 11 giugno 2012

Ridente pensiero - Boccioli rosa


Avevo trascorso le ultime ore del pomeriggio raggomitolata sul divano del mio salotto, fingendo di leggere ma in realtà senza fare nulla. Poco prima del crepuscolo avevo illuminato la casa con l'intento di combinare qualcosa, ma nonostante tutti i miei sforzi, non riuscivo a concentrarmi in nulla. Sulle mie labbra era comparso un accenno di sorriso. Sapevo che una sorridente chiacchierata con mia figlia mi avrebbe scossa da quel torpore... Composi il numero e chiamai!!!
Beatris

5 commenti:

Antonella ha detto...

Che bello Beatris, e quanta delicatezza nelle tue parole1 Ciao, buona settimana. Antonella

Beatris ha detto...

Gentilissima Antonella
un grazie di cuore e buon inizio settimana.
Beatris

Giancarlo ha detto...

Piace anche a me stare sul divano a poltrire!! buona serata...ciao

Kylie ha detto...

Io stavo sul divano per il mal di stomaco invece. A volte sentire una persona cara fa stare proprio bene.

Un bacione

Beatris ha detto...

Giancarlo
Kylie
Un grazie per il commento
e buona giornata.
Beatris