giovedì 8 maggio 2014

Risate nella sera!



Ero seduta su una panchina del parco accanto alla fontanella, due bambini avevano immerso i piedi nell'acqua spumeggiante e ridevano felici. Il cielo era striato di rosa. Mi sentivo serena e sospesa nel tempo. Il tramonto mi avvolgeva in una calda luce rossastra e la brezza scompigliava i miei corti capelli. Mentre percorrevo il tratto di strada che mi portava a casa, sul mio viso spuntava un sorriso. Silenziosa ascoltavo le voci allegre dei bambini, richiamati dalle loro mamme. Tutti  rincasavano felici e contenti!
Beatris

5 commenti:

ღ M@ddy ღ ha detto...

Ed ecco il perfetto ritratto della gioia delle cose semplici...
Bellissimo !

Un bacio, Beatris !

Melinda Santilli ha detto...

Qui in città non succede mai, c'è sempre troppo rumore :-(
Un abbraccio

Audrey Borderline ha detto...

Beatris, in poche righe sei riuscita davvero a trasmettere un senso di serenità e beatitudine, compimenti!!!
Buon week end un abbraccio

Titti ha detto...

Come se mi arrivassero le voci dei bambini e la tua gioia!

Stefyp. ha detto...

..il tuo click e tuoi pensieri formano un quadro davvero perfetto...pace e serenità arrivano dritti al cuore. Buona serata, Stefania