lunedì 31 ottobre 2016

Vola il mio pensiero!



Vicina col pensiero e con la preghiera a tutte le persone colpite dal terremoto, dalla furia della natura. Signore dona loro forza e coraggio per affrontare questo terribile momento di vita. Un raggio di sole li avvolga e scaldi il loro cuore. Siano sorretti dalla fede, dall'amore e dal sostegno dell'amicizia di tutto il mondo!
Beatris

4 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Beatris, il volo dell'aquilone credo che rappresenta libertà, oggi vediamo che la povera gente martoriata
de questo disastroso terremoto, vorrebbero pure loro essere liberi!!! Ahimè non è così.
Ciao e buona settimana con un abbraccio e un sorriso:) provare a sorridere fa bene!
Tomaso

Ale ha detto...

condivido la tua preghiera per tutti quelli che in questo momento si trovano in difficoltà. Non so di dove sei, ma ieri mattina la scossa è arrivata fino a Trieste, ho avuto un senso di angoscia per tutto il giorno.... Ho vissuto quello del Friuli anche se ero adolescente.
Un abbraccio carissima Beatris.

silvia de angelis ha detto...

La natura può essere davvero devastante!
Anche a Roma la scossa di terremoto è stata forte e interminabile, speriamo che basti, anche se nutro seri dubbi in proposito!
Un abbraccio carissima, silvia

matti juhani niilola ha detto...

Wow. A great kite. Great photo.