domenica 8 gennaio 2017

Il richiamo!



Mille fiocchi di neve scendono dal cielo, altri piano piano li seguono lievi e vaporosi. Un soffice manto ricopre la terra. Sento il richiamo di una ghiandaia appollaiata su un ramo di pino del mio giardino. E' un richiamo melodioso, un trillo morbido e variabile. Un'altra ghiandaia chiacchierona arriva veloce e si posa sulla casetta di legno dove ci sono briciole di pane e piccoli semi. Ardite e baldanzose  mi osservano, sembrano fidarsi della mia presenza!
Beatris

10 commenti:

SOPHIA2016 ha detto...

Bellissime parole!
Buona domenica!

lory ha detto...

e la neve cade lenta, lenta, lenta.....una magia!!!!! ti abbraccio lory

Tomaso ha detto...

Cara Beatris, mentre guardo la bella foto e immagino il freddo che fa, non posso non pensare a tutti quei senza tetto che muoiono per le strade, l'Italia non dovrebbe permettere tutto questo!!!
Ciao e buona serata cara amica con un forte abbracci.
Tomaso

silvia de angelis ha detto...

Gelo a non finire in questa prima trance del 2017
Un sorriso, Beatris,silvia

Giga ha detto...

Spero che in questa casa è il cibo per gli uccelli. Saluti.

matti juhani niilola ha detto...

Hello. The stunning winter photograph. Greetings.

Stefania.Sweets ha detto...

Trasformare i fiocchi di neve in poesia è da te ... versi belli e delicati .. complimenti, Stefania

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Anche oggi si gela.
Sereno anno nuovo.

lolle ha detto...

Anch'io guardo il cielo grigio che promette neve... una bella immagine e il tuo racconto dell'inverno che sembra una favola.
Buon anno nuovo

EriKa Napoletano ha detto...

Sereno Anno Nuovo! Tanta neve anche ogg, qui a Bari.