lunedì 4 novembre 2013

Un puntino in cielo!



Era una giornata di fine settembre, il cielo di un limpido azzurro, intenso e avvolgente. Mi guardavo intorno mentre passeggiavo lentamente sulla stradina che portava nel verde dei boschi. Osservavo il cielo ringraziando il Creatore di tanta bellezza e i miei occhi incontrarono un puntino nero che si librava nell'aria leggera con grazia ed eleganza. Una fiera aquila nera come il carbone volteggiava alta nel cielo turchino, senza fare alcun sforzo, emetteva il suo richiamo calmo e armonioso. Ci sono attimi di silenzio divino che trasmettono emozioni fortissime e che spaccano il cuore di gioia e di allegria!
Beatris

10 commenti:

Gianna Ferri ha detto...

Adoro gli attimi di silenzio... Beatris.

Sontyna ha detto...

...e che privilegio saper cogliere quegli attimi!

Enrico ha detto...

Sai quanto amo la montagna, Beatris! Il tuo è uno scatto che fa respirare l'aria di alte quote!
A presto :)

Stefyp. ha detto...

Hai ragione, ci sono silenzi che entrano dritti nel cuore..soprattutto quando l'intensità ci fa percepire qualcosa di profondo e divino...
Buon inizio settimana, Stefania

Kylie ha detto...

Fa effetto vedere una così limpida giornata di sole.

Bacio e buon martedì!

Audrey Borderline ha detto...

Ciao cara,
come capisco le tue parole, quando mi trovo immersa nella natura e nella sua bellezza provo le stesse cose, sono momenti magici.
buona giornata

Titti ha detto...

Che bellissima foto... vorrei passeggiare in un posto come questo...

silvia de angelis ha detto...

Un azzurro che sa stupirci, nel panorama di montagna, unico per il suo accattivante fascino...Buon pomeriggio e un abbraccio, silvia

Bruna ha detto...

Cara, che bello leggere queste emozioni! La sensibilità di saper cogliere ed apprezzare momenti simili denotano che hai un animo nobile. Grazie per aver visitato il mio "modesto salotto", spero che sia l'inizio di uno scambio.
Anche a me piace fermare l'attimo con la macchinetta fotografica. Ti mando un telematico abbraccio. Bruna. Ciaooooooo

Ambra ha detto...

L'aquila è uno sparviero reale, irraggiungibile e la sua vista lontana non può che dare grandi emozioni.