martedì 3 giugno 2014

Mistico silenzio!



I primi raggi del mattino non cancellarono le immagini di una notte da sogno, ma diedero loro una forma. La luce padrona del giorno, strisciò nella mia stanza intimandomi  ad alzarmi. Avevo bisogno di un po' di tempo per mettere ordine nei miei pensieri. Sul viso avevo un sorriso e due occhi sereni. Un sussurro lieve come il vento si alzò sul terrazzo della stanza e sfiorava le pareti della mia casa. I pensieri che ospitavano la mia mente mi proteggevano, mi difendevano, mi abbracciavano. Avevo chiaro in mente che il mio angelo custode era lì con me!
Beatris

3 commenti:

Antonella S. ha detto...

Ciao Beatris, splendida questa sensazione del sentire nella propria mente la presenza dell'angelo custode. Bellissima anche la fotografia.
Un grande abbraccio.
Antonella

Melinda Santilli ha detto...

Bello questo pensiero, mi è piaciuto moltissimo!
Un abbraccio

Kylie ha detto...

I pensieri hanno bisogno di tempo sempre...

Un abbraccio