martedì 29 aprile 2014

Gli occhi, la mente e il cuore!



Canticchiavo una dolce melodia, senza parole. Scrutavo il mare e il vento mi abbracciava. Lentamente i ricordi più lontani affiorarono nella mia mente sempre più nitidi come reali. Dalle pieghe della memoria emergevano momenti importanti della mia infanzia. Due lacrime brillanti come perle di luna mi sono scese dagli occhi. Guardavo lo spazio sopra il mare, quel punto in cui il cielo sembra svanire. Vivamente e dolcemente sorrisi con il cuore in mano!
Beatris

9 commenti:

Elio ha detto...

Beatris, il tuo post mi fa ricordare qualche giorno fà. Durante il mio soggiorno in Italia, mio figlio mi ha dato un CD con le foto del suo matrimonio, svoltosi ormai nel 2012, ed ho fatto un diaporama. Nell'insieme ho inserito, a parte le classiche musiche di un matrimonio, alcune canzoni della mia giovinezza che mi hanno riportato alla mente molte cose. Certo, tu, l'hai fatto più poeticamente, ma io non ne sono capace. Grazie ed a presto.

Audrey Borderline ha detto...

Ciao Beatris,
queste tue parole sono talmente delicate da sembrare versi di una poesia. Un abbraccio e buona giornata

leonardo B ha detto...

I ricordi legati all'infanzia rappresentano momenti irripetibili...e per questo ritornano alla mente!
Quante volte mi è capitato di ritornare in un luogo conosciuto da bambino e riviverli con la stessa intensità di allora...ma con una punta di malinconia e delusione, vedendone il cambiamento!

Buona serata Beatris, un caro saluto.

UIFPW08 ha detto...

Quando si rimane basiti davanti a tanta bellezza le parole non contano
Maurizio

Ambra ha detto...

I nostri sensi e il nostro spirito si influenzano e si completano a vicenda donandoci sensazioni ed emozioni.

ღ M@ddy ღ ha detto...

... è una sensazione impagabile, quando all'improvviso, complice un momento in cui la mente è scevra dal "traffico di pensieri", riemergono ricordi, e con essi quasi anche profumi, rumori, sensazioni tattili...
... per un attimo ci si immobilizza quasi, nell'inconscia paura che anche solo un ns. impercettibile movimento, fisico o mentale, possa far svanire quello stato di commovente grazia...

Un abbraccio, tesoro !

Stefyp. ha detto...

Ciao,
eccomi qui..sono tornata, come stai? Vedo alla grande..con un post di questo tipo!!..la natura sa regalarci sensazioni davvero uniche..e farci entrare, per un attimo, in un'altra dimensione....
Ti lascio un abbraccio, Stefania

Vivy ha detto...

che meraviglia... ♥

silvia de angelis ha detto...

Immagini superbe della natura, capace di far incantare, sempre, le nostre iridi...è bello soffermarmi sul tuo blog, buon pomeriggio, silvia