mercoledì 30 aprile 2014

Sotto la pioggia!



Camminavo e fissavo la pioggia. Fresca, invitante, gocce d'argento cadevano sul mio viso. La pioggia lava via, depura, guarisce ed è da sempre una fonte di pace. Il rumore lieve della pioggia mi ipnotizzava. Vedevo i miei occhi brillare e le gocce danzare. Sospinta da un vento leggero, respiravo profonde emozioni. La pioggia fine imperlava il mio viso, creava una musica dolce e scioglieva il mio timido cuore!
Beatris

6 commenti:

Letizia ha detto...

Bellissima questa poesia,la pioggia,
l'acqua sono fonte di vita...amo quel tintinnio della pioggia sui vetri!
Un abbraccio
Letizia

lui ha detto...

ciao...bella la foto...la pioggia rinfresca il viso e rende il cuore pieno di poesia...ciao..luigina

Simonetta Simoncini ha detto...

bellissimo e complimenti per il riconoscimento

silvia de angelis ha detto...

Magica pioggia per dare un tono diverso a un luogo indimenticabile...
Buon primo maggio carissima e un abbraccio, silvia

Sciarada ha detto...

Ciao Beatris, bella sensazione vivida e vivace!
Buon 1° Maggio e un abbraccio!

Carmine Volpe ha detto...

una bellissima poesia