martedì 22 ottobre 2013

I rumori del tempo!



C'era aria di temporale. Seduta sulla sedia a sdraio con un cuscino color giallo e verde chiaro, la preferita di mio padre, dove ogni giorno amava sedersi tranquillo, rilassato e sorridente, passava ore alla luce del sole contemplando il cielo e le sue scie. Ascoltavo intimorita il rumore del tempo. In lontananza sentivo l'incessante brontolio del tuono che pian piano si avvicinava. All'improvviso un lampo accecante squarciò il cielo e il suo silenzio, seguito da un rumore fortissimo. Un tuono potente e spaventoso mi fece sobbalzare e mi lasciò perplessa e impaurita per tutto il resto della giornata!
Beatris

7 commenti:

Paola ha detto...

Sensazioni ed impressioni bellissime!
Ciao ciao

Tomaso ha detto...

Sicuro che quei tuoni e lampi! Ti lasciano un po lo scompiglio, ma credo che non siano per niente pericolosi... Bella l'immagine.
Tomaso

lolle ha detto...

La potenza della natura che a volte mostra il suo lato più violento!

Betty ha detto...

Ma hai mai pensato di scrivere un libro Beatris... saresti bravissima a raccontare nei minimi particolari...
Dolce notte a te ;.)

Kylie ha detto...

Bacio cara e buon mercoledì!

Audrey Borderline ha detto...

Bellissima questa fato e anche la descrizione che hai fatto, mi hai fatto pensare anche al mio di papà a quanto ama la sua poltrona e il sedersi per ascoltare la musica ;)
buona giornata

Sontyna ha detto...

Trovo affascinanti i temporali, anche se anch'io come te sono un po' intimorita dal fragore dei tuoni!