giovedì 3 ottobre 2013

Mia madre!



Ricordo ancora il giorno che mi sorpresero a piangere. In pochi giorni mia madre volava via. Sentivo la sua mano stringere la mia, poi pian piano la lasciava. Nei miei occhi il dolore di una giovane donna. Il cuore cominciò a battere forte, non riuscivo a dominarlo, un rumore assordante che usciva dal petto. Non volevo crederci, speravo in un terribile incubo. Tutto all'improvviso era così vero, così reale. Stavo male dentro e fuori. Un dolore profondo e cupo mi avvolse completamente. Tremavo e pregavo col cuore in gola... Sentivo l'amore del Signore che mi consolava... Ora sento la nostalgia.  " Mamma, sento così tanto la tua mancanza fisica."  "Mamma, sono consapevole della tua presenza profumata"

10 commenti:

Stefyp. ha detto...

Mia cara Beatris è sempre molto doloroso abituarsi all'idea che la nostra mamma non è più con noi, soprattutto quando ciò avviene troppo presto. Pensa che lei non ti ha lasciato del tutto, cercala dentro di te..lei è in ogni tuo gesto..forse solo così sarà meno duro la mancanza.
Buona serata, Stefania

Tomaso ha detto...

Cara Beatris, veramente frasi commoventi!!! Purtroppo tutto questo fa parte della vita!! Dolori e gioie
ci saranno sempre...
Bella l'immagine delle rose per tua
mamma. Ciao e buona serata cara amica.
Tomaso

Gianna Ferri ha detto...

Tristezza e nostalgia assalgono...lo capisco perfettamente Beatris.

La tua mamma ti è vicina, cara amica.

silvia de angelis ha detto...

Una perdita incolmabile, che lascia un profondo senso di vuoto....
Mi spiace molto per questo tuo immenso dolore....un bacione, silvia

Jorge Muñoz ha detto...

hermos homenaje a su madre. Un abrazo,
Jorge

Cuore Antico ha detto...

Ho letto con attenzione e cio che hai scritto mi ha toccata profondamente ed è come se l'avessi scritto io con solo una piccola differenza visto che non ho sentito amore che mi consolasse.
Ieri sono stati due anni...
Capisco il tuo dolore e le tue parole.
Debora

Ale ha detto...

Oggi è il secondo blog che mi fa piangere cara Beatris....
Sono grandi perdite che non spariranno mai dal nostro cuore. <3
Ti sono vicina e ti abbraccio con affetto.
Ale

UIFPW08 ha detto...

Ciò che rimane nel cuore non può cancellarsi mai, assolutamente mai.
il mio abbraccio forte che ti sia d'affetto sincero
Buon fine settimana
Maurizio

Cinzia ha detto...

Oggi c'è stato il funerale di una collega/amica che lascia due figli di 15 e 11 anni. Uno strazio il loro pianto inconsolabile. Certo, il ricordo resterà, ma quanto sarà grande la mancanza della mamma?! e le tue parole il tuo dolore ancora oggi, dimostrano che la perdita della madre è sempre un'ingiustizia.

Un abbraccio

Titti ha detto...

E' triste, ma i suoi ricordi sono eterni...